Facciamo più attivismo! È facile ;)

Ho molti amici vegan virtuali sui social ma ne conosco pochissimi personalmente. E nessuno di quei pochi fa alcun tipo di attivismo. È un vero peccato!

Per attivismo non intendo fare chissà che cosa, basta condividere informazioni su internet, portare ogni tanto una maglia o farsi un piccolo tatuaggio con un messaggio animalista ad esempio. Oppure aprire un blog o un canale YouTube, fare volantinaggio anche in forma anonima nelle cassette postali. Attaccare sulla propria auto, moto, bici, zainetto, borraccia un adesivo. Scrivere con un gessetto sull’asfalto un messaggio vegan. Donare alcuni euro a un rifugio di animali liberi o ad altri “attivisti più attivi :)” per permettere loro di acquistare materiale informativo, anche questa è una forma di attivismo!

Anch’io all’inizio mi dicevo: sono vegana, faccio già abbastanza, non sono il tipo che si mette a sbandierare le proprie scelte. Poi seguendo alcuni attivisti online mi sono resa conto che essere vegan è sicuramente importantissimo ma non basta, deve essere un punto di partenza per fare qualcosa di più per aiutare gli animali. Loro hanno solo noi, dobbiamo essere le loro voce.

Ognuno a modo proprio ma tutti dobbiamo fare qualcosa, prenderci anche solo un’ora al mese è importante. Io sono diventata vegan grazie a qualcuno là fuori che ha speso qualche minuto del suo tempo a divulgare delle informazioni online, “attivisti soft” come li chiamo io, ovvero persone normalissime che non si sono incatenate all’interno di un mattatoio (ben venga se ve la sentite di portare avanti anche una forma di attivismo così “forte”) ma che con un click mi hanno portato a conoscenza di alcune realtà che io completamente ignoravo e in questo modo ho potuto fare una scelta consapevole. Pensate che anche voi potreste salvare un numero ancora più alto di animali dedicando qualche ora o anche solo qualche minuto a una o più di queste attività. È molto importante!

La maggior parte delle persone è inconsapevole ed è nostro dovere informare il più possibile, parlare per gli animali che non possono farlo. Un’esperienza che io personalmente voglio fare prima possibile è partecipare ad un “cubo della verità” (per chi non lo conoscesse vi lascio il link sotto l’articolo). Potete farlo tutti contattando il capitolo più vicino a voi.

Dobbiamo dare spesso e di continuo spunti di riflessione perché pochissimi diventano vegan da subito, dopo il primo video che vedono, dopo il primo volantino che leggono, alla maggior parte delle persone servono stimoli ripetuti prima di soffermarsi e mettersi in discussione.

Per trovare spunti e motivazione vi consiglio di seguire attivisti come “Giù Veg” ad esempio, oppure “Veganismo Logico” entrambi li trovate su YouTube e Instagram. Oppure il sito di “AgireOra” dove sono proposte molte attività più o meno impegnative.

Rifletteteci e fatemi sapere se già siete “in pista” oppure se dopo avermi letto pensate di agire in qualche modo! Vi abbraccio tutti ❤

Info sui cubi della verità:

https://www.anonymousforthevoiceless.org

Materiale e attività:

https://www.agireora.org

https://www.agireoraedizioni.org/opuscoli-volantini/vegan/

https://www.viverevegan.org/category/opuscoli-e-volantini/

http://www.animal-sos.it/index.asp?IDCAT=43

Attivisti:

https://www.youtube.com/channel/UC7H1xtWyzns0CFyB86txkqw

https://www.youtube.com/channel/UC_Z1wz_RQvMjFh5NTNmRJKg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...